Guida alla scelta degli amplificatori in base all’utilizzo e all’ambiente: consigli di acquisto, prodotti per caratteristiche e prezzi

1
2
3
4
5
Marshall Mini Stack Series MS-2R amplificatore combo per chitarra, colore: Rosso
Rocktile scream-15 Amplificatore per chitarra
Champion 20 Combo
Amplug 2 Ap2-AC, Classic AC30
Fender Champion 100
Marshall Mini Stack Series MS-2R amplificatore combo per chitarra, colore: Rosso
Rocktile scream-15 Amplificatore per chitarra
Champion 20 Combo
Amplug 2 Ap2-AC, Classic AC30
Fender Champion 100
Marshall
ROCKTILE
Fender
VOX
Fender
Marshall Mini Stack Series MS-2R amplificatore combo per chitarra, colore: Rosso
Marshall Mini Stack Series MS-2R amplificatore combo per chitarra, colore: Rosso
Potenza: 1 watt - modalità clean e overdrive (commutabili) - controllo di tono singolo: fornisce un...Clip per aggancio alla cintura - uscita cuffieColore: rosso - dimensioni (mm): 140x110x60
Rocktile scream-15 Amplificatore per chitarra
Rocktile scream-15 Amplificatore per chitarra
15 Watt Guitar Combo2 canali (clean / overdrive)uscita cuffie
Offerta
Champion 20 Combo
Champion 20 Combo
Offerta
Amplug 2 Ap2-AC, Classic AC30
Amplug 2 Ap2-AC, Classic AC30
Fender Champion 100
Fender Champion 100

Scelta del giusto amplificatore

Gli amplificatori sul mercato sono davvero tanti, abbiamo quelli valvolari ad esempio, i combo, quelli per basso elettrico, per violino elettrico, per chitarra classica, acustica ed elettrica.

Ogni amplificatore possiede le proprie caratteristche, sia per quanto concerne il timbro di suono in uscita sia per quanto riguarda le dimensioni ed il peso. Infatti questi due aspetti sono molto importanti, e vanno considerati alla stregua di tutti gli altri, quali effetti e funzioni strutturali.

Partiamo con il dire che ad esempio se vogliamo optare per un amplificatore che è valvolare, questo non sarà mai così tanto leggero. Il peso è uno dei suoi punti deboli infatti, ma di punti forti ne ha molti.

Amplificatore con le valvole

Le valvole servono ad equilibrare il suono in uscita su certe frequenze specifiche, parliamo propriamente di un genere di musica rock oppure hard rock. Questi tipi di amplificatori sarebbe abbastanza sconsigliati se vogliamo suonare un genere jazz o blues, per cui abbiamo bisogno di toni più bassi e decisamente avvolgenti. Quindi in base al genere, possiamo capire quale sia l’amplificatore che fa al caso nostro. Tra le varie marche famose, abbiamo ad esempio Fender e Marshall, ma anche la Yamaha. Tutti e tre questi nomi ispirano qualità e fiducia, e per quanto concerne in particolare gli amplificatori che fanno parte dei valvolari, non sbagliamo ad affidarci a loro.

Fender propone una versatilità interessante, con un numero di effetti, in alcuni modelli, considerevoli. Possiamo avere più o meno distorsione, o reverber, ma ci sono tantissimi altre funzioni. Di solito si parla di un numero che supera le dieci opzioni di timbro, per il suono in uscita.

I pedali e l’accordatore

Importante anche è considerare se nel pacco, nella scatola del nostro amplificatore sarà presente anche un accordatore e dei pedali. Questi due elementi, insieme anche alla presenza di un CD per la base musicale, rappresentano caratteristiche che rendono molto più versatile e completo l’amplificatore. Inoltre deve necessariamente esserci anche un cavo in uscita per la base audio.

Stanza, spazio e potenza

La potenza è uno degli aspetti più salienti per cercare di ottenere un amplificatore che vada a soddisfare tutte le nostre esigenze. Questa si misura in watt ed inoltre va a pari passo con l’ambiente. Infatti se vogliamo suonare solo nella nostra stanza che non sarà più di 25 o 30 metri quadri, possiamo optare per una potenza uguale a più o meno 15 watt.

Se invece facciamo parte di una band e ci piace esibirci in pubblico, dando vita ad un vero e proprio concerto, potremmo optare ad esempio per modelli Fender che arrivano a 50 watt.

Prezzi

I prezzi come anche i modelli, sono molto variabili, motivo per cui diventa abbastanza difficile sapersi orientare sul mercato, per avere un amplificatore ottimo. Dobbiamo trovare l’amplificatore che faccia al caso nostro, ma la qualità deve essere media almeno per far uscire un suono abbastanza bello e buono. Molti pensano che bisogna quindi spendere circa 350 euro per ottenere un buon amplificatore, anche se bisogna dire che nella maggior parte dei casi il prezzo è anche determinato dal peso e dalle dimensioni.

Le dimensioni vanno in base ovviamente alle nostre esigenze, come anche il peso. Se  ci spostiamo spesso per fare concerti da un posto all’altro, sarà comodo per noi e per la nostra band optare per una qualità alta dell’amplificatore, ma anche per la sua leggerezza.

Se ci affidiamo a marchi famosi e importanti, quali ad esempio Marshall, Fender, Spider ed altri, andiamo a prescindere sul sicuro.

Dispersione del suono

L’ambiente come abbiamo visto gioca un ruolo decisivo a volte, per determinare le dimensioni e la potenza del nostro amplificatore. Infatti più lo spazio di dispersione del suono è ridotto, inferiore sarà di conseguenza il valore della potenza che emetterà l’amplificatore. Inoltre con effetti quali distorsione del suono e riverbero, e se usiamo suonare chitarra o basso elettrico, sarebbe meglio uno spazio ampio per non avere sgradevoli effetti di ritorno del suono. Infatti il suono non potendosi distendere come sarebbe necessario, rimbalza per così dire, e ritorna indietro, creando una “cappa” di frequenze che possono sia far male, che rovinare l’audio del brano.

Le dimensioni sono anche molto importanti, sempre bene optare per amplificatori nella media e con pesino troppo. Motivo per cui molti optano per il combo, l’amplificatore combinato, in quanto ha una certa versatilità di suono, ma anche in quanto presenta modelli accessibile per peso e misure.

Gli effetti e lo spazio di dispersione

Quindi da questo ultimo discorso possiamo dedurre, che se abbiamo uno spazio di dispersione del suono medio o grande, possiamo optare tranquillamente per un amplificatore versatile. Per versatile, soprattutto in questo caso, intendo un amplificatore con tanti effetti. Ci sono marchi come Spider, che presentano o offrono, anche 200 effetti a modello. Quando salgono gli effetti ovviamente sale anche il prezzo, e insieme a questi elementi la necessità di spazi sempre più ampi. Tutti questi discorsi fanno capire come la scelta del migliore amplificatore in assoluto non esista. Siamo noi, in base ai nostri gusti musicali, alle nostre esigenze anche di spazio e portabilità, a scrivere la storia del miglior amplificatore.

Conclusione: criteri di valutazione e non solo

In conclusione quando dobbiamo comprare un amplificatore, questo deve appartenere ad un marchio famoso. Secondo aspetto da considerare è il prezzo, in base alle nostre possibilità economiche. Procedendo, bisogna capire peso e misure dell’amplificatore, in base ai nostri spazi e alle nostre esigenze di portabilità. Dopodiché arriva il momento di scegliere la giusta potenza, ma non solo, ovvero anche gli effetti. Questi vanno a gradimento personale, e non sarebbe male anche ricevere integrato nella confezione un accordatore e dei pedali. Come anche un CD per la base musicale di sottofondo, per esercitarsi e dilettarci come più ci piace. Se abbiamo uno spazio piccolo dove dover far lavorare un amplificatore, si consigliano 15 watt, mentre per spazi grandi 50 watt. Infine, un aspetto da considerare è la possibilità di usare anche timbri diversi, che regalano sfumature uniche ai nostri brani. Questo per rendere ancora più nostra la musica che amiamo suonare.

Studentessa universitaria di Filosofia, amante della scrittura, della lettura e di tutto ciò che attiene all’uomo nelle sue varie sfaccettature. Ha lavorato alla correzione di articoli a carattere culinario e scientifico, e all’editing di parte di un testo di natura filosofica.

Classifica dei Migliori Prodotti

1 Marshall Mini Stack Series MS-2R amplificatore combo per chitarra, colore: Rosso

Marshall Mini Stack Series MS-2R amplificatore combo per chitarra, colore: Rosso

  • Potenza: 1 watt - modalità clean e overdrive (commutabili) - controllo di tono singolo: fornisce un...
  • Clip per aggancio alla cintura - uscita cuffie
  • Colore: rosso - dimensioni (mm): 140x110x60
2 Rocktile scream-15 Amplificatore per chitarra

Rocktile scream-15 Amplificatore per chitarra

  • 15 Watt Guitar Combo
  • 2 canali (clean / overdrive)
  • uscita cuffie
3 Champion 20 Combo

Champion 20 Combo

  • Fender Champion 20 Combo Amplificatore per chitarra
4 Amplug 2 Ap2-AC, Classic AC30

Amplug 2 Ap2-AC, Classic AC30

  • Modello: AP2AC – Amplug 2 AC30
  • Connessioni: jack per cuffie e AUX-in jack
  • Con meccanismo a spina pieghevole che ruota di 180°
5 Fender Champion 100

Fender Champion 100

  • Numero di modello: 2330400000
  • Contenuto della confezione: 1
  • Peso della confezione: 20706 grammi
Back to top
Amplificatori per Chitarra