Domande frequenti sugli amplificatori per chitarra

La chitarra è uno degli strumenti musicali dal suono più bello ed elegante in assoluto. La tipologia di chitarra come sappiamo varia di genere in genere: Il suono è l’elemento che varia. Più propriamente parlando, il suono cambia al variare della chitarra. Possiamo trovare chitarre elettriche oppure acustiche. Naturalmente il suono necessita di essere amplificato soprattutto se stiamo suonando in luogo pubblico e ci stiamo esibendo. Per questo esiste l’amplificatore. Ma qual è il migliore amplificatore? In base a quali criteri scegliere? Per questo abbiamo redatto una pratica guida, oltre la quale sono state raccolte tutte le possibili domande più frequenti. Via ogni dubbio sull’amplificatore. Buona lettura!

Cos’è un amplificatore per la chitarra?

Come si regola un amplificatore per chitarra elettrica?

Come si ripara un amplificatore guasto?

Come si collega l’amplificatore per chitarra al proprio Pc?

E’ possibile microfonare l’amplificatore per chitarra?

Differenze fra amplificatore a valvole e amplificatore a transitor?

Come scegliere la potenza in watt del mio amplificatore?

Come deve essere la cassa?

Cosa hanno di speciale le casse con coni da 12?

E’ bene usare il Monitoring in ear?

A cosa servono i pre amplificatori esterni per i bassisti?

Come valutare il suono dopo aver collegato la chitarra all’amplificatore?

Suonare a tutto volume mi aiuta a capire la qualità del mio amplificatore?

Posso suonare la chitarra elettrica utilizzando l’amplificatore per il basso?

Cosa succede se collego alla chitarra acustica l’amplificatore per la chitarra elettrica?

La potenza dell’amplificatore è il primo elemento per importanza da valutare?

Quanto conta il marchio dell’amplificatore?

Con quale amplificatore mi regolo per suonare a casa?

Come scegliere gli ingressi dell’amplificatore?

La configurazione combo è da preferire sempre?

Back to top
menu
amplificatoriperchitarra.it