Come scegliere gli amplificatori per chitarre per uso domestico: consigli e guida ai prodotti, costi e marche

1
2
3
4
5
FENDER FRONTMAN 10G Amplificatore Per Chitarra, 230V EUR
Rockjam Schermo Intero Chitarra Elettrica Superkit con Il Caso Cinghia della Chitarra Guitar...
ammoon Amplificatore Chitarra Elettrica, Portatile da 10W Ampli Combo con Effetto di Distorsione...
Marshall Portachiavi a parete, MYSHELL Portachiavi Jack II Rack 2.0 JCM800 Gancio per...
Valeton Rushead Max USB ricaricabile portatile tascabile chitarra basso amplificatore per cuffie...
FENDER FRONTMAN 10G Amplificatore Per Chitarra, 230V EUR
Rockjam Schermo Intero Chitarra Elettrica Superkit con Il Caso Cinghia della Chitarra Guitar Tuner...
ammoon Amplificatore Chitarra Elettrica, Portatile da 10W Ampli Combo con Effetto di Distorsione...
Marshall Portachiavi a parete, MYSHELL Portachiavi Jack II Rack 2.0 JCM800 Gancio per amplificatore...
Valeton Rushead Max USB ricaricabile portatile tascabile chitarra basso amplificatore per cuffie...
Fender
RockJam
ammoon
MYSHELL
VALETON
FENDER FRONTMAN 10G Amplificatore Per Chitarra, 230V EUR
FENDER FRONTMAN 10G Amplificatore Per Chitarra, 230V EUR
Rockjam Schermo Intero Chitarra Elettrica Superkit con Il Caso Cinghia della Chitarra Guitar Tuner...
Rockjam Schermo Intero Chitarra Elettrica Superkit con Il Caso Cinghia della Chitarra Guitar...
Chitarra elettrica full size black rockjam con corde di ricambio, plettri per chitarra e cinturinoSelettore pickup a cinque vie, tre pickup single coil, due controlli di tono e controllo del volumeAmplificatore da 20 watt con funzione boost overdrive e uscita cuffie con cavo connettore chitarra
Offerta
ammoon Amplificatore Chitarra Elettrica, Portatile da 10W Ampli Combo con Effetto di Distorsione...
ammoon Amplificatore Chitarra Elettrica, Portatile da 10W Ampli Combo con Effetto di Distorsione...
【Amplificatore per Chitarra Elettrica Portatile da 10 W】Con modalità Clean / Distortion, offre...【Multieffetto & Controllo Preciso】Supporta il controllo GAIN, BASS, TREBLE e VOLUME, offrendo...【AUX IN da 3,5 mm】Supporta la connessione di un lettore musicale esterno tramite AUX IN o BT da...
Marshall Portachiavi a parete, MYSHELL Portachiavi Jack II Rack 2.0 JCM800 Gancio per amplificatore...
Marshall Portachiavi a parete, MYSHELL Portachiavi Jack II Rack 2.0 JCM800 Gancio per...
Valeton Rushead Max USB ricaricabile portatile tascabile chitarra basso amplificatore per cuffie...
Valeton Rushead Max USB ricaricabile portatile tascabile chitarra basso amplificatore per cuffie...

In questo articolo ci occuperemo di fornire delle indicazioni su come scegliere un amplificatore per chitarra per uso domestico. Molto spesso, i contesti abitativi fitti – come i condomini nelle grandi città – possono costituire un limite per mettere in pratica le proprie abilità musicali. Come può suonare in modo efficace un chitarrista pur abitando in un contesto dagli spazi ristretti? La risposta risiede in una serie di soluzioni ottime che riescono a soddisfare qualsiasi vostra esigenza. Il mondo dell’amplificazione offre, infatti, una serie di proposte che riescono ad adattarsi a qualsiasi contesto. Dite pure addio alle lamentele del vicinato: ecco a seguire una serie di proposte concrete che potranno risolvere le vostre problematiche in spazi ristretti.

Cosa fare prima di acquistare un amplificatore da utilizzare in casa?

Prima di compiere l’acquisto dell’oggetto in questione, vi sono alcune importanti considerazioni da effettuare:

  • Effettuate una lieve insonorizzazione della stanza. Le vibrazioni provocate dalle onde sonore sono proprio quelle che creano il fastidio del vicinato. Che suoniate in pulito o con la distorsione, qualora vogliate spingere il ritmo con volumi più sostenuti, ecco che l’insonorizzazione arriva in vostro aiuto. Non è assolutamente importante insonorizzare la vostra stanza per intero! Il trattamento va effettuato laddove le onde sonore rimbalzano maggiormente: angoli del soffitto e spigoli di ogni genere devono essere il “focus” su cui dovete concentrarvi. Per completare il tutto, potete aggiungere dei pannelli nel mezzo delle pareti per smorzare ulteriormente i rumori indesiderati.
  • Acquistate delle cuffie per suonare nelle ore serali. Qualora decidiate di risparmiare sul trattamento delle vostre pareti, potete comprare delle cuffie per immergervi nell’esperienza musicale. Tuttavia, non tutti i tipi di cuffie vanno bene! La tipologia da studio è assolutamente quella da preferire, magari con impedenze non inferiori ai 32 ohm per non danneggiare il vostro udito. L’utilizzo di cuffie standard come quelle dei cellulari può causare danni permanenti all’udito se usate con assiduità per lunghi periodi!
  • Valutate le vostre reali esigenze. Chi ha detto che un amplificatore casalingo non possa anche essere utilizzato per un piccolo live? Valutate le vostre reali esigenze e cercate di acquistare un prodotto che sia il più possibile versatile.

Quali amplificatori per uso domestico scegliere?

Le categorie predilette per dimensioni e facilità di utilizzo sono i modelli combo. Questi modelli uniscono la praticità di un amplificatore dalle piccole dimensioni con l’esigenza di ottenere un buon suono. Sono, razionalmente, da escludere le testate amplificate, ad eccezione dei modelli a wattaggio ridottissimo con cabinet 2X12. La soluzione migliore in termini di efficacia, invece, sono i software VST collegabili mediante il vostro computer per mezzo di una scheda audio.

Amplificatori combo per uso casalingo: pro e contro

Ecco a seguire una lista dettagliata dei punti di forza e di debolezza degli amplificatori combo per uso domestico.

Pregi:

  • Wattaggio basso, grande efficacia. Il classico modello combo – valvolare o a stato solido che sia – da 15Watt, può assicurare delle grandi prestazioni. I modelli di punta offrono persino un comando a pedale per la gestione dei suoni puliti, crunch o distorti.
  • Facilità di utilizzo. Questa categoria di prodotti è quanto di più semplice possa esistere per essere utilizzato. Basta una presa di corrente ed un cavo jack, ed il gioco è fatto!
  • Ampia libertà di scelta. Modelli valvolari o a transistor, il mercato offre una soluzione ottima per tutti i gusti.

Difetti:

  • Qualità del suono sì, ma non per tutti i modelli. Sono moltissime le frontiere disponibili in termini di scelta, ma non tutte riescono a restituire un’esperienza di utilizzo emozionante. La regola d’oro è quella di provare approfonditamente i prodotti prima di acquistarli.

Testate amplificate con cabinet per uso casalingo: pro e contro

La seconda opzione proposta, ora oggetto della discussione, mostra anch’essa dei punti di forza e di debolezza. Vediamo quali sono:

Pregi:

  • Qualità del suono molto elevata. Una semplice testata valvolare a bassissimo wattaggio può regalare emozioni molto grandi in termini di qualità sonora. La potenza non è tutto, e le testate valvolari ne sono la dimostrazione.
  • Possibilità di effettuare uno switch del wattaggio per ottimizzare l’uso domestico. Anche i modelli meno potenti offrono spesso la possibilità di essere utilizzati con un dispendio energetico minimo. I modelli più sofisticati hanno la funzionalità ridotta ad 1 Watt.
  • Possibilità di configurare a proprio piacimento l’accoppiata con il cabinet. Il gusto sonoro è la prima cosa che un buon chitarrista deve soddisfare. Le possibilità di scelta sono ampissime!

Difetti:

  • Costi elevati e poca maneggevolezza. Questa soluzione si presta maggiormente per chi ha la possibilità di affrontare un dispendio economico maggiore rispetto ad un modello combo. Inoltre, l’opzione in questione non si presta volentieri al trasporto per via della presenza di più elementi.

Amplificatori digitali per uso casalingo: pro e contro

Una terza via, meno conosciuta, ma più efficace per i contesti casalinghi, è quella degli amplificatori digitali. Ecco pregi e difetti di questa soluzione:

Pregi:

  • Libertà di scelta. Gli amplificatori digitali in formato software VST sono sempre più presenti sul mercato. Ogni casa produttrice offre un periodo di prova gratuito prima dell’acquisto per capire quale modello può fare al caso vostro.
  • Costi contenuti. Il ruolo di un software VST è quello di simulare una grande quantità di modelli presenti sul mercato e molto costosi da comprare singolarmente. I costi di un pacchetto software partono anche da poche decine di euro.
  • Qualità del suono. La qualità di questi prodotti è altissima e le case produttrici aggiornano continuamente i propri prodotti per offrire un’esperienza di utilizzo ottimale.

Difetti:

  • Necessità di acquistare (insieme al software) una scheda audio esterna ed un paio di casse monitor. Il vincolo che lega il VST al portafoglio dell’utilizzatore è quello legato a costi ulteriori rispetto al costo secco del software. Tuttavia, per avere un pacchetto completo non c’è assolutamente bisogno di spendere un patrimonio.

Costi e conclusioni

I costi da affrontare per ciascuna soluzione sono piuttosto differenti. Le soluzioni più economiche sono senz’altro quelle degli amplificatori combo e dei software VST. La soluzione della testata amplificata con cabinet ha un costo generalmente superiore. La forbice che funge da mediazione tra le tre soluzioni varia dai 200 euro sino 500 per una buona configurazione base. Tuttavia, per chi vuole spendere, le possibilità sono infinite, persino oltre la soglia dei 1000 euro. La regola d’oro da tenere a mente è quella secondi cui bisogna provare molto a fondo i prodotti oggetto del vostro desiderio.

Classe ’96, laureato in Scienze Politiche e Sociali, nutro una forte passione per il mondo della telefonia e tutte le novità legate al mondo dell’elettronica. Ho una grande passione per la musica, il mondo dell’automobilismo, e la scrittura; suono la chitarra, compongo e m’interesso di tutto ciò che desta la mia curiosità!

Classifica dei Migliori Prodotti

1 FENDER FRONTMAN 10G Amplificatore Per Chitarra, 230V EUR

FENDER FRONTMAN 10G Amplificatore Per Chitarra, 230V EUR

  • 1 pezzo.
2 Rockjam Schermo Intero Chitarra Elettrica Superkit con Il Caso Cinghia della Chitarra Guitar Tuner...

Rockjam Schermo Intero Chitarra Elettrica Superkit con Il Caso Cinghia della Chitarra Guitar...

  • Chitarra elettrica full size black rockjam con corde di ricambio, plettri per chitarra e cinturino
  • Selettore pickup a cinque vie, tre pickup single coil, due controlli di tono e controllo del volume
  • Amplificatore da 20 watt con funzione boost overdrive e uscita cuffie con cavo connettore chitarra
3 ammoon Amplificatore Chitarra Elettrica, Portatile da 10W Ampli Combo con Effetto di Distorsione...

ammoon Amplificatore Chitarra Elettrica, Portatile da 10W Ampli Combo con Effetto di Distorsione...

  • 【Amplificatore per Chitarra Elettrica Portatile da 10 W】Con modalità Clean / Distortion, offre...
  • 【Multieffetto & Controllo Preciso】Supporta il controllo GAIN, BASS, TREBLE e VOLUME, offrendo...
  • 【AUX IN da 3,5 mm】Supporta la connessione di un lettore musicale esterno tramite AUX IN o BT da...
4 Marshall Portachiavi a parete, MYSHELL Portachiavi Jack II Rack 2.0 JCM800 Gancio per amplificatore...

Marshall Portachiavi a parete, MYSHELL Portachiavi Jack II Rack 2.0 JCM800 Gancio per...

  • 🎸🎸 ➤ L'EROE DELLA CHITARRA È QUI ➤: Marshall Jack Rack è dotato di 4 portachiavi per...
  • 🎵🎵 ➤ DIRE "" ARRIVEDERCI "" AL MESSAGGIO ➤: Include tutto il necessario per appendere le...
  • ✌✌ ➤ FACILE DA INSTALLARE ➤: Marshall Jack Rack è dotato di una staffa di montaggio a...
5 Valeton Rushead Max USB ricaricabile portatile tascabile chitarra basso amplificatore per cuffie...

Valeton Rushead Max USB ricaricabile portatile tascabile chitarra basso amplificatore per cuffie...

  • Modulo AMP con modelli di amplificatori Clean, Overdrive e Distortion basati su amplificatori di...
  • Modulo MOD commutabile con effetti Chorus, Tremolo e Flanger per diverse esigenze di tono
  • Modulo AMBIENT commutabile con riverbero e effetti delay per aggiungere atmosfera al tono
Back to top
Amplificatori per Chitarra