Come scegliere gli amplificatori per chitarra senza fili: guida ai prodotti migliori per costi, marche e prezzi

1
2
3
4
5
Fender FRONTMAN 10G Amplificatore Per Chitarra, 230V EUR
Marshall Mini Stack Series MS-2R amplificatore combo per chitarra, colore: Rosso
Yamaha GA15II- Amplificatore per Chitarra Elettrica, Nero
Marshall MG15R MG Gold Guitar Combo Amplifier - Ampli combo solid state
AMPLIFICATORE CHITARRA ELETTRICA DA 40 WATT - VISION MSA - CON INGRESSO MIKROFONE E OVERDRIVE
Fender FRONTMAN 10G Amplificatore Per Chitarra, 230V EUR
Marshall Mini Stack Series MS-2R amplificatore combo per chitarra, colore: Rosso
Yamaha GA15II- Amplificatore per Chitarra Elettrica, Nero
Marshall MG15R MG Gold Guitar Combo Amplifier - Ampli combo solid state
AMPLIFICATORE CHITARRA ELETTRICA DA 40 WATT - VISION MSA - CON INGRESSO MIKROFONE E OVERDRIVE
Fender
Marshall
YAMAHA
Marshall
MSA.
Offerta
Fender FRONTMAN 10G Amplificatore Per Chitarra, 230V EUR
Fender FRONTMAN 10G Amplificatore Per Chitarra, 230V EUR
Marshall Mini Stack Series MS-2R amplificatore combo per chitarra, colore: Rosso
Marshall Mini Stack Series MS-2R amplificatore combo per chitarra, colore: Rosso
Potenza: 1 watt - modalità clean e overdrive (commutabili) - controllo di tono singolo: fornisce un...Clip per aggancio alla cintura - uscita cuffieColore: rosso - dimensioni (mm): 140x110x60
Yamaha GA15II- Amplificatore per Chitarra Elettrica, Nero
Yamaha GA15II- Amplificatore per Chitarra Elettrica, Nero
Amplificatore per chitarraPotenza 15 WCon l'ingresso AUX aggiuntivo consente ai chitarristi di suonare insieme ai lettori MP3
Offerta
Marshall MG15R MG Gold Guitar Combo Amplifier - Ampli combo solid state
Marshall MG15R MG Gold Guitar Combo Amplifier - Ampli combo solid state
AMPLIFICATORE CHITARRA ELETTRICA DA 40 WATT - VISION MSA - CON INGRESSO MIKROFONE E OVERDRIVE
AMPLIFICATORE CHITARRA ELETTRICA DA 40 WATT - VISION MSA - CON INGRESSO MIKROFONE E OVERDRIVE

Amplificatori wireless o non

Spesso può accadere che bravi chitarristi si chiedano se sia meglio per le loro esibizioni, avere un amplificatore con fili, oppure un sistema di diffusione del suono che non sia munito di fili. Come vedremo subito, esistono diversi vantaggi di un sistema wireless, ma anche alcuni svantaggi.

Il Radio Jack per Chitarra: il sistema senza fili

Un radio jack per chitarra rappresenta un sistema wireless (ovvero privo di “ fili“) per chitarra.

Questo significa che attraverso il suo impiego risulta possibile  suonare una chitarra elettrica, classica, o acustica amplificata senza avere l’intoppo dei fili tra chitarra e l’amplificatore. Il sistema wireless, risulta costituito principalmente da un trasmettitore e un ricevitore, attraverso il quale si trasmettono le onde radio che diffondono il segnale.

Il trasmettitore è collegato alla nostra chitarra attraverso un jack. Generalmente questo elemento ha l’aspetto di una scatoletta che possiamo inserire nella tracolla, se siamo muniti  dello spazio adeguato oppure in tasca o attaccata ai pantaloni. Tutto questo consentirà un passaggio di segnale al ricevitore che lo elabora e lo fa arrivare, attraverso un jack, all’amplificatore o qualsiasi cosa debba far sentire il suono dello strumento.

In pratica il funzionamento è lo stesso dei microfoni che funzionano senza fili, anche se alla fine sono dispositivi abbastanza diversi tra loro.

Qual è lo scopo del Radio Jack per Chitarrista?

Questo tipo di Jack è desiderato da molti chitarristi, professionisti e non, in quanto permette una certa mobilità sul palco durante l’esibizione. Possiamo andare in mezzo al pubblico liberamente ad esempio, si può girare in tondo senza rischiare di cadere per via dei fili intrecciati.

Quindi, essenzialmente, il sistema senza fili, è molto comodo per non avere mentre si suona dal vivo. Questi sono i motivi per cui un chitarrista sceglie di comprarsi un radio jack per suonare la chitarra in wireless.

Svantaggi del sistema senza fili

Come si è visto sono tanti i vantaggi che possiamo ricevere dall’acquistare questo tipo di Jack, soprattutto se amiamo esibirci sul palco. Però ci sono ovviamente degli svantaggi, che fann0 si che alcuni chitarristi rimangano dell’idea che sia meglio optare per un amplificatore con i fili.
Prima di tutto per avere un buon sistema bisogna andare a spendere sopra i 350 euro circa. Sotto sarebbero soldi sprecati, nel vero senso della parola. Infatti accade di solito che spendendo di meno di questa cifra, ci siano problemi di segnale. La comunicazione potrebbe andare e venire quindi, non permettendoci di ottenere un’esibizione ottimale e pulita. In pratica quando si suona in live, davanti ad un pubblico il suono della tua chitarra sparisce per un attimo. Sarebbe meglio non rischiare, quindi se vogliamo un segnale potente, per un sistema senza fili dobbiamo spendere di più di 350 euro circa. Più si spende più avremo una garanzia sulla qualità dei materiali e sulla potenza del segnale.

Consigli quando si compra un sistema senza fili

Inoltre, oltre all’aspetto appena citato, bisogna  sapere che la qualità del suono è assolutamente minore rispetto a quella di un sistema con i cavi connessi all’amplificatore. Anche se spendiamo molto, non avremo mai quel suono di alta qualità che possiamo ottenere con sistemi costosi che sfruttano i fili. Anche se alla fine però la qualità è poco minore rispetto al cavo, bisogna decisamente alzare il prezzo.

Di sicuro, in ogni caso, la qualità rimane minore, in quanto il segnale viene filtrato per un numero di 2 volte e compresso solo dal trasmettitore. Quindi accade che quando arriva il segnale al ricevitore ,quest’ultimo viene filtrato di nuovo. Nello stesso momento vanno perse alcune frequenze, si perde dinamica e fluidità del suono in uscita.

Per questo, questi sistemi sono molto più indicati per i cantanti. Con la voce le cose vanno diversamente rispetto ad una chitarra, questo in quanto la voce possiede un range di frequenze ottimale.

Come comportarsi di fronte all’acquisto di un sistema wireless?

Ora che si conoscono i pro e i contro sappiamo che dobbiamo spendere molto per avere un ottimo sistema senza fili. In ogni caso non si raggiungerà mai la qualità sonora propria di un amplificatore munito di fili. Però sicuramente anche la comodità è un aspetto molto importante. Stra a noi decidere a quale aspetto diamo maggiore rilevanza.
Una cosa molto importante da tenere a mente è che, per quanto concerne uno studio di registrazione, non deve essere mai usato il radio jack. Il suono deve essere chiari, pulito, tondo e lineare. Alcun suono sporco è ammesso, tanto meno un interruzione di segnale sonoro.

Uno dei migliori sistemi senza fili

Esiste in commercio un ottimo sistema senza fili, che fa parte del marchio Gelataria, il quale permette di avere una certa fedeltà di suono e il costo non è estremamente alto. Le caratteristiche principali sono le seguenti:

  • Trasmettitore e ricevitore per chitarra senza fili da 5,8 GHz,
  • frequenza di campionamento 24 bit/48 kHz, alta qualità,
  • bassa interferenza,
  • qualità audio professionale.
  •  prestazioni più fluide del solito,
  •  gestisce 4 dispositivi nello stesso momento, uno a uno, senza creare alcun problema; e un
  • trasmettitore ha la capacità di mandare il segnale ad alcuni ricevitori nello stesso momento,
  • la batteria è ricaricabile, e risulta integrata da 1100 mAh, questo significa all’incirca più di 8 ore di autonomia, inoltre supporta 1,5 ore di ricarica veloce.

Conclusioni: meglio comprare un sistema con o senza fili?

Al termine di questo articolo, possiamo capire come la scelta tra un sistema con o senza fili è abbastanza personale. Dobbiamo scegliere ciò che rende migliore la nostra musica, o la nostra esibizione. Inoltre l’aspetto economico è determinante, se vogliamo comprare un ottimo prodotto senza fili per amplificare la nostra musica, allora dobbiamo spendere abbastanza. Se poi l’uso è “casalingo” sicuramente possiamo optare per un tipo di amplificatore con sistema privo di fili, che costi anche poco. Tutto dipende dalle nostre possibilità, esigenze, e gusti. Inoltre anche il tipo di strumento incide, se parliamo di chitarra acustica, classica oppure elettrica. Come si è visto in ogni caso, il sistema senza fili, risulta decisamente adatto per coloro che cantano. Con la voce le frequenze sono differenti e molto più ottimali, per questo tipo di trasmissione del segnale.

Studentessa universitaria di Filosofia, amante della scrittura, della lettura e di tutto ciò che attiene all’uomo nelle sue varie sfaccettature. Ha lavorato alla correzione di articoli a carattere culinario e scientifico, e all’editing di parte di un testo di natura filosofica.

Classifica dei Migliori Prodotti

1 Fender FRONTMAN 10G Amplificatore Per Chitarra, 230V EUR

Fender FRONTMAN 10G Amplificatore Per Chitarra, 230V EUR

  • 1 pezzo.
2 Marshall Mini Stack Series MS-2R amplificatore combo per chitarra, colore: Rosso

Marshall Mini Stack Series MS-2R amplificatore combo per chitarra, colore: Rosso

  • Potenza: 1 watt - modalità clean e overdrive (commutabili) - controllo di tono singolo: fornisce un...
  • Clip per aggancio alla cintura - uscita cuffie
  • Colore: rosso - dimensioni (mm): 140x110x60
3 Yamaha GA15II- Amplificatore per Chitarra Elettrica, Nero

Yamaha GA15II- Amplificatore per Chitarra Elettrica, Nero

  • Amplificatore per chitarra
  • Potenza 15 W
  • Con l'ingresso AUX aggiuntivo consente ai chitarristi di suonare insieme ai lettori MP3
4 Marshall MG15R MG Gold Guitar Combo Amplifier - Ampli combo solid state

Marshall MG15R MG Gold Guitar Combo Amplifier - Ampli combo solid state

  • Amplificatore chitarra
5 AMPLIFICATORE CHITARRA ELETTRICA DA 40 WATT - VISION MSA - CON INGRESSO MIKROFONE E OVERDRIVE

AMPLIFICATORE CHITARRA ELETTRICA DA 40 WATT - VISION MSA - CON INGRESSO MIKROFONE E OVERDRIVE

  • Amplificatore per chitarra elettrica da 40 WATT
  • Colore: nero, Peso: circa 5,5 kg
  • Marca: Vision (MSA)
Back to top
Amplificatori per Chitarra